Comunità Alloggio per Minori “Il Sorriso”

Chi Siamo

La Società Cooperativa Sociale ONLUS “L’Albero delle Idee” è stata costituita con Atto pubblico in data 10.05.12 reg.to al n. 18335.

Dal lavoro di giovani professionisti è sorta la Comunità Alloggio per Minori “Il Sorriso” con iscrizione all’Albo Regionale Sicilia degli enti pubblici e privati, previsto dalla L.R. 22/86 ,con DRS n.1710 del 10/10/19.

Il lavoro che si svolgerà vedrà i vari professionisti nell’impegnarsi a realizzare interventi a favore e a tutela dei Minori che si trovano in situazioni di disagio sia familiare che personale.

La Comunita’ è ubicata in Piazza Liszt, 18 Montevago; facilmente raggiungibile sia da Palermo, mediante pullman, autostrada e S. V. Palermo- Sciacca, sia da altri paesi del Distretto.

La Struttura

La struttura prevede vari ambienti arredati e pensati in modo da far rivivere all’ospite la dimensione di Casa.

L’unità abitativa è suddivisa in: una prima zona composta da una spaziosa cucina con sala da pranzo, sala ricreativa-laboratoriale, ufficio, lavanderia, camere da letto luminose, spazi esterni attrezzati.

La struttura ospita fino a 10 Minori di età compresa tra gli 14/18 anni di tutte le nazionalità, che sono sottoposti a Provvedimenti Civili, Amministrativi e Penali.

La Comunità rappresenta un luogo di tutela e protezione dei minori temporaneamente allontanati dalle loro famiglie di origine con provvedimento delle Autorità Giudiziarie, inoltre rappresenta un luogo di sostegno, tutela e aiuto per minori con evidenti disagi psichici e/o motorie.

Metodologia

La Metodologia adottata dall’equipe si basa sul sistema Preventivo Pedagogico ed Educativo attraverso il lavoro di rete e di Comunità in collaborazione con i Servizi Sociali Professionali e il Tribunale per i Minorenni per tutelare, garantire e mediare la relazione fra il minore e la famiglia, al fine di formulare un adeguato Progetto Educativo Individualizzato e promuovere il benessere psico-fisico del Minore con il coinvolgimento delle Istituzioni Scolastiche, la NPI, i Servizi Sanitari Specialistici e con il coinvolgimento delle varie Agenzie informali presenti sul territorio (Centri Culturali, Sociali, Formativi, Ludico, Sportivi e Parrocchia).

L’elaborazione del PEI nasce da una sinergia con il Servizio Sociale di riferimento del minore e i Servizi Territoriali coinvolti, al fine di offrire ai minori un intervento costruttivo atto alla loro personalità.

Strumenti professionali

Gli strumenti professionali adottati dall’equipe al fine di favorire un costante confronto educativo sono:

  • Incontri di verifica e supervisione;
  • Colloqui con l’operatore di riferimento;
  • Formazione e aggiornamento permanente degli operatori

Il tutto verrà corredato da una relazione semestrale che permette di monitorare l’andamento del progetto educativo ed apportare le dovute modifiche.

L’equipe sequel educativa curerà ed aggiornerà per ogni minore una cartella personale contenente:

  • Documentazione anagrafica e gli atti dell’ente affidatario;
  • Relazione prodotta dei servizi che ne hanno proposto l’ammissione;
  • Documentazione del lavoro educativo stilato dell’equipe psico-educativa della struttura.

L’equipe si adopererà per realizzare l’elaborazione dei Progetti Educativi Individualizzati, che dal punto di vista operativo prevedono:

  • Osservazione partecipata della storia personale e familiare del minore;
  • Consulenza con le famiglie del minore;
  • Lavoro di rete con il territorio di riferimento della comunità e quello di appartenenza del minore;
  • Collaborazione con il Tribunale per i Minori e quant’altro si renda necessario per mantenere, istruire ed educare il minore.

Obiettivi Generali del P.E.I.

  • Obiettivo primario della Comunità “Il Sorriso” è il benessere psicofisico dei Minori che vi alloggiano;
  • Favorire al minore uno spazio protetto nel quale sperimentare un modello di condivisione, di responsabilizzazione e di crescita;
  • Valorizzazione delle potenzialità e risorse del minore rispettandone la sua Persona;
  • Promuovere la partecipazione dei minori alla gestione della propria vita ( cura della persona e degli spazi);
  • Acquisizione di elementi di autonomia;
  • Integrazione sociale;
  • Mantenimento delle abilità acquisite;
  • Promuovere una rete di collegamenti nel territorio, finalizzati alla promozione delle pari opportunità al fine di superare pregiudizi e stereotipi dei minori entrati nel circuito penale.

Obiettivi Specifici del P.E.I.

  • Offrire al minore un ambiente di vita in cui può sentirsi protetto e accolto;
  • Facilitare il distacco da ambienti criminali;
  • Prevenire il ripresentarsi di comportamenti devianti;
  • Favorire la socializzazione, l’inserimento lavorativo o il concludersi della scuola dell’obbligo e/o percorsi formativi;
  • Favorire lo sviluppo il potenziamento dei processi di autonomia e autostima;

Il raggiungimento di tali obiettivi sono volti ad attivare una serie di “Reti Sociali”.

Equipe interdisciplinare di lavoro:

L’èquipe della Comunità “Il Sorriso” è costituito da:

  • Coordinatore/Educatore professionale
  • Responsabile con reperibilità;
  • Assistente sociale;
  • Psicologo;
  • Gruppo di Educatori Professionali Socio -Pedagogici;
  • Infermiere;
  • Ausiliari;
  • Tirocinanti della facoltà di Scienze della Formazione, corso di laurea in Scienze dell’Educazione L-19, Scienze Pedagogiche, Servizi Sociali;
  • Volontari

La Struttura

Importante e significativo è per la Cooperativa il costante aggiornamento e formazione dell’èquipe di lavoro.